VEGA BLU VIAGGI - Livorno
CAPODANNO IN PUGLIA

DAL   30 DICEMBRE 2020   AL   02 GENNAIO 2021


 

 

30 DICEMBRE: ANCONA - ANDRIA

Partenza dai luoghi e orari da stabilire. Arrivo ad Ancona, abbracciata al grande porto, è una città dai ritmi vivaci, con bei negozi, piazze animate e tesori d'arte da scoprire. Tour panoramico per ammirare la Mole Vanvitelliana, il Teatro delle Muse, la Piazza del Plebiscito,  accogliente salotto della città sulla quale si affaccia la chiesa di San Domenico, le vie dello shopping: corso Garibaldi, corso Mazzini e piazza Roma, , la fontana delle Tredici Cannelle. Raggiungeremo quindi la cima del colle Guasco dove si trova la Cattedrale di San Ciriaco, una delle più belle chiese medievali delle Marche. Il colle regala, inoltre, una magnifica vista sulla città, sul porto e sull'Arco di Traiano, solitario e suggestivo ricordo di epoca romana. Al temine delle visite pranzo in ristorante e continuazione verso Andria che raggiungeremo in serata. Sistemazione in hotel 4*, cena e pernottamento.

 

31 DICEMBRE: - BARI – RUVO DI PUGLIA - CASTEL DEL MONTE

Prima colazione e partenza per la visita di Bari, città con il lungomare più esteso d’Italia impreziosito da maestosi palazzi. Sosta alla Cattedrale di San Sabino e alla Basilica romanica di S. Nicola  che custodisce la Colonna Miracolosa e la Tomba del santo, importante meta di pellegrinaggio per cattolici e ortodossi. Ammireremo inoltre  palazzi signorili come il Teatro Petruzzelli, il Teatro Piccinni e Palazzo Fizzarotti fino ad arrivare nella elegante Piazza Mercantile di epoca medievale da cui  si snodano eleganti e rinomate vie. Pausa per il pranzo in ristorante. Nel pomeriggio ci trasferiremo a Ruvo per visitare la Cattedrale, una delle più note chiese romaniche di Puglia, edificata tra il XII e XIII secolo sui resti di più antichi edifici culturali. Ultima sosta a Castel del Monte per la visita esterna del famoso castello ottagonale eretto da Federico II, simbolo del potere laico ed alchemico. Patrimonio Unesco con la motivazione   " Possiede un valore universale eccezionale per la perfezione delle sue forme, l'armonia e la fusione di elementi culturali venuti dal Nord Europa, dal mondo musulmano e dall'antichità classica". Al termine della visita, rientro in hotel per Cenone e i festeggiamenti del veglione

 

1 GENNAIO: ANDRIA – BARLETTA - TRANI

1a colazione e partenza per la visita del centro storico di Andria dove spicca  la Cattedrale di Santa Maria Assunta, straordinario esempio di architettura normanna che nei secoli ha gradualmente assunto l’attuale aspetto tardo-gotico. Rientro in hotel per il pranzo. Nel pomeriggio breve trasferimento a  Barletta per ammirare l’impianto esterno del sontuoso castello normanno, la Cattedrale costruita su una precedente chiesa paleocristiana nel XII secolo e ampliata nel Trecento, importante punto di sosta per i pellegrini in viaggio verso la Terra Santa durante il periodo delle Crociate; la celebre Cantina della Disfida dove nel 1503 ebbe luogo il confronto tra tredici cavalieri italiani ed altrettanti cavalieri francesi, finito con la vittoria degli italiani ed infine la grande statua bronzea di Eraclio di epoca bizantina, il Colosso di Barletta, proveniente probabilmente da Costantinopoli. Proseguimento per Trani, città marinara dove nel 1063 furono promulgati gli “Statuti Marittimi”, il primo corpo normativo di diritto marino mediterraneo. Il centro storico di Trani, medievaleggiante, è un suggestivo gomitolo di viuzze lastricate che si specchia nell’acqua con le maestose sagome della Cattedrale di San Nicola Pellegrino, magistrale esempio di romanico pugliese denominata il "Giglio bianco di Puglia", vertiginosamente alta, e del Castello Svevo, dove ebbero luogo le nozze di Re Manfredi figlio di Federico II. Alle spalle del romantico porto, inizia il quartiere ebraico della Giudecca, dove spicca la Sinagoga di Scolanova, il tempio ebraico più antico d’Europa. Si ammireranno le eleganti architetture civili rinascimentali dalla scenografica vista sul porto. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

 

2 GENNAIO: TROIA – Rientro

Colazione in hotel e inizio del viaggio di ritorno con una prima sosta sull’Appennino Dauno, su cui sorge Troia, città antichissima dalla storia millenaria e dal raffinato centro storico. Magico simbolo della città è la Cattedrale di Santa Maria dell’Assunta in stile romanico pugliese costruita su due piani; con l’incantevole rosone duecentesco un magnifico ricamo di pietra, decoro unico al mondo per gli undici raggi creati dalle colonnine cilindriche e dai trafori tutti diversi l’uno dall’altro. La meraviglia continua in piazza Episcopio dove sorge l'imponente ed elegante Palazzo Vescovile di origine duecentesca, mentre tra i vicoli del centro storico fanno capolino i campanili delle chiese di San Basilio, antichissima, e di San Giovanni, dallo stile barocco. Proseguimento per Pietrelcina e passeggiata nell’antico borgo medioevale dove nacque San Pio. Pranzo in ristorante e continuazione del viaggio di ritorno con soste in autogrill. Rientro definitivo previsto in serata.

 

 

QUOTA DI PARTECIPZIONE   € 590,00

 

Acconto € 150,00 all’iscrizione - Saldo entro il 09/12/2020

 

   La quota comprende

Viaggio in pullman GT

  • Sistemazione 3 notti in hotel 4*  in camera doppia
  • Trattamento pasti dal pranzo del 1° giorno al pranzo del 4° giorno
  • Cenone e veglione in hotel
  • Bevande incluse in tutti i pasti incluso al cenone
  • Escursioni e visite guidate come specificato nel programma
  • Assicurazione medico bagaglio annullamento
  • Accompagnatore

 

La quota non comprende:

  • supplemento camera singola € 70,00 (disponibilità limitata)
  • la cena del 4° giorno
  • biglietti di ingresso a musei o monumenti anche se nel corso delle visite guidate
  • mance, extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato alla voce
  • “la quota comprende”

 

Indirizzo

Via San Matteo, 37
57121 Livorno

Contatti

Email: info@vegablu.com
Tel.: +39 (0586) 423.637

Link Utile

VIAGGIARE SICURI